· 

Vent' anni di Furettomania.

20 anni.

Correva l’anno 1999, quando due giovani donne, Roberta e Monica, unite da una passione comune hanno deciso di mettere insieme una piccola organizzazione per ritrovarsi e parlare di furetti.

Sono trascorsi ben 20 anni da quel giorno.

Furettomania è cresciuta moltissimo e ha visto come il corso della storia del furetto sia cambiato in Italia.

Come si sia imposto come animale da domestico nelle nostre famiglie, e come abbia rubato il cuore a un sempre maggior numero di persone.

Ci piace pensare di esserne un po’ complici.

L’Associazione Italiana Furetti meglio conosciuta come Furettomania, è una grande realtà organizzata, che da sempre ha puntato a diffondere una corretta informazione e a tutelare i furetti in difficoltà.

Ammetto che non è stato facile arrivare fin qui.

Ci siamo più volte scontrati con burocrazia assurda, leggi che non aiutavano, antagonismo da parte di realtà che nascevano per contrastare il nostro operato e che scomparivano lasciano dietro di sé problemi e cadaveri a cui poi, molto spesso, abbiamo pensato noi.

Abbiamo cambiato spesso il modo di porci sul campo, ideato nuovi modi di comunicare, sviluppato progetti, aperto e chiuso forum, cambiato il sito più volte per stare al passo e avere un mezzo di comunicazione efficace.

Creiamo campagne informative dedicate al furetto e alla nostra Associazione e facciamo riunioni telefoniche infinite su come migliorare sempre o organizzare un evento, aggiornare un modulo, realizzare una nuova sezione del sito, ideare un nuovo video o un gadget da poter offrire e raccogliere fondi.

Tutto ciò che riguarda FM insomma, è frutto di grande, grandissimo lavoro e passione.

Abbiamo accolto i social, tanto odiati e amati, e cerchiamo di sfruttarne al meglio il potenziale.

Ci siamo spinti sempre al massimo per fare il meglio che potevamo, sempre solo per i furetti.

Il sentiero del volontariato, nel mondo degli animali poi, è lastricato di problemi, cattiveria gratuita, gente malvagia ed egoista.

Grandi dolori e delusioni.

Gli animali maltrattati che abbiamo incontrato e salvato e quelli che non ce l’hanno fatta, si portano via davvero un pezzo di anima.

Ma è molta di più la gente stupenda che si incontra e si ama.

Le amicizie e i legami forti che si creano e perdurano nel tempo, alcuni che personalmente mi accompagnano tutti i giorni della mia vita e senza  cui non potrei stare, perché oggi rivestono un ruolo importante di amicizia e famiglia.

Da una quotidiana telefonata di buongiorno a una cena che finisce in chiacchiere infinite in un parcheggio.

E poi le soluzioni travate a problemi assurdi, neanche fossimo la NASA.

E le vite, salvate e tutelate.

Le migliaia di vite salvate.

Una alla volta.

Ognuna di valore inestimabile.

E’ enorme la gioia e l’orgoglio che ho nel cuore quando penso a Furettomania.

Un progetto grande, nel quale ho creduto con forza e per il quale mi sono sempre battuta in prima linea.

Le persone che hanno creduto e credono in Furettomania l’hanno resa ciò che è oggi.

La passione e la grande forza di volontà hanno portato avanti idee nuove, progetti, evoluzioni, tantissima solidarietà e oggi questa Associazione prospera e può proseguire il suo cammino a testa alta, in mezzo a tanti cambiamenti che il mondo ci impone.

Un po’ adeguandoci al corso del progresso, un po’ puntando i piedi su quelli che sono per noi principi fermi e punti cardine, che fanno la differenza con la massa.

Siamo partiti da qualche “furo-incontro” tra amici, e siamo arrivati ai concorsi internazionali, a fiere di alto livello dove gli animali, tutti, sono rispettati, e raduni in tutta Italia.

Abbiamo organizzato giornate dedicate al benessere del furetto, partecipato come ospiti a convegni, interviste in radio e in tv, siamo stati all’estero più volte in rappresentanza dell’ Italia nel mondo dei furetti.

Abbiamo stilato lo standard del furetto in Italia, ideato la prima manifestazione  pro adozioni e contro l’abbandono in collaborazione con altri enti (la carica dei cercafamiglia), collaboriamo con enti come Enpa e Cras in tutta Italia.

E’ nostra, la prima e unica rivista sul furetto in Italia Furettomania Informa, giornale dedicato interamente al mondo dei furetti e alle attività della nostra Associazione.

I furetti.

Loro sono il cuore di Furettomania.

Tutti, nessuno escluso.

Nessuno lasciato indietro.

Questi animali hanno avuto la capacità di unire gruppi di persone molto diversi tra loro, che insieme hanno lavorato per la tutela e la corretta informazione ma anche per il solo piacere di passare insieme del tempo con i propri animali, condividendo le follie a cui ci sottopongono ogni giorno, belle e brutte.

Perché i furetti, sono una miscela atomica di emozioni.

Un concentrato di energia che chi ha avuto il privilegio di incontrare, difficilmente vi ha poi rinunciato.

Ti fanno ridere a crepapelle e piangere a dirotto.

Sono empatici e incredibilmente perspicaci.

Sono il bene più grande che una persona possa avere e se si ha la fortuna, come l’ho avuta io, di conoscere tanti di questi amici, di trascorrere tanto tempo con loro, che siano i tuoi o le migliaia di abbandonati salvati, ti rendi conto di quanto ti riescano a cambiare la vita. Per sempre.

 

Ho avuto molti furetti, davvero tanti, quasi tutti adottati.

Giovani, vecchi, sani, malati, disabili e alcuni fin troppo abili!

Hanno messo a dura prova le mie giornate, rendendole però anche indimenticabili.

Oggi li custodisco tutti nel mio cuore e nei ricordi che accompagnano la mia vita quotidiana.

Ed è proprio la mia vita che con loro è radicalmente cambiata.

Il mondo, in cui mi hanno portata e la persona che sono oggi, lo devo anche a loro e all’amore che ho da sempre avuto per tutti gli animali.

Ma con loro, bè, con loro è stato un colpo di fulmine.

E’ un privilegio poter condividere con loro la nostra vita.

Rispettiamoli e onoriamo questa amicizia.

La mia esperienza in Furettomania è stata altrettanto intensa, con grandi spinte emotive e potenza incontrollata che però negli anni ho imparato a canalizzare.

Tanti i momenti di sconforto e stanchezza, ma il mio animo, pur concedendosi qualche ammaccatura, non si è mai spezzato.

Ho tenuto i piedi ben saldi su idee e progetti, senza mai perdere di vista l’obiettivo unico per cui sono entrata in questa Associazione: i furetti.

In Furettomania mi sono impegnata a dare il mio contributo in ogni aspetto associativo e spero di avere negli anni, lasciato un po’ di me in questa grande realtà che amo e rispetto da ben 17 anni.

Forse su qualcuno ho lasciato fin troppo il segno!

Molte cose in questi lunghi anni sono cambiate, e tante volte ho dovuto ricominciare daccapo.

Ma ho sempre cercato di vedere nel cambiamento, un’opportunità.

E partire da lì.

Da una fine, che non lo era mai per davvero.

Quasi metà della mia vita è stata dedicata a FM e grazie alle persone stupende, tenaci e capaci con cui ho lavorato in questi anni e alla mia famiglia, sono qui a raccontarvi questi 20 anni e l’incredibile PARTY che stiamo organizzando!

Ma potenza è nulla senza il controllo e io ho avuto il grandissimo privilegio di lavorare a fianco di due donne che hanno saputo tenere a bada i miei impulsi e creare insieme solo cose buone per l’Associazione e i furetti. Elena prima e Patrizia dopo sono innegabilmente le due persone migliori che la vita potesse mettere sul mio cammino.

Nel volontariato in Furettomania e nel mio cuore.

Ok si, anche mio marito Alberto! Lui è stata la mia “adozione migliore” possiamo dire, ma se sentirete la sua versione, dirà che è stato lui ad adottare me!

Furettomania e i furetti sono stati complici ieri, della mia felicità oggi.

 

IL PARTY.

20 anni.

Una grande festa avrà luogo il prossimo 2 giugno, domenica, a Natura Boscaccio.

Un posto stupendo per quello che sarà l’evento dell’anno!

D’altronde non potremmo che festeggiare in grande questo importante traguardo!

Abbiamo creato una pagina sul nostro sito https://www.furettomania.it/20partyfm/

dove potete trovare un po’ di informazioni sulla location e registrarvi per prenotare il pranzo.

Ci sarà infatti un catering a sfamarvi e per ogni pasto consumato 1€ sarà devoluto a FM.

Un truckfood (un Vestfalia vintage) vi farà dei gelati da urlo e allestiremo un corner per l’aperitivo il cui intero ricavato andrà a favore dei furetti abbandonati.

Avremo un grandissimo spazio esterno dove potersi godere la giornata e posizionare le playpen (potate un fondo per i recinti mi raccomando), enormi alberi a farci ombra e un lago che allieterà il paesaggio.

Nell’area esterna, ma parzialmente al coperto, troverete i nostri consueti stand con tutti ma proprio tutti, i nostri manufatti e gadget e con alcune bellissime novità per il 20° anniversario.

Immancabili come sempre, le ragazze di Furbetto Creazioni con le loro favolose cucce e creazioni.

Allestiremo, nella struttura al chiuso, una mostra fotografica “ Furettomania Story” e sempre nella stessa sala verranno video proiettati no stop tutti i video che abbiamo realizzato in questi 20 anni (furetti, eventi, contest, interviste, scherzi e momenti goliardici).

Ci saranno i giochi ma con una divertente variante che vedrà coinvolti non solo i furetti ma anche il pubblico presente.

E avremo la musica dal vivo!!

I grandissimi LED si esibiranno per noi dalle ore 16 alle ore 17 facendoci ballare, scatenare e “only the brave”, cantare!

Festeggeremo insieme 20 anni di Furettomania.

20 anni in cui la passione per il furetto è diventata il motore di una realtà con un cuore grande.

E molte sorprese e allestimenti ad hoc vi attendono, non potete proprio mancare!

Io vi aspetto con i vostri furetti, per abbracciarvi uno per uno e dirvi un enorme grazie per credere in questo grande progetto chiamato Furettomania ONLUS.

Grazie per credere nei furetti che salviamo, per adottarli o anche solo condividere e diffondere i nostri messaggi, perché FM siete anche tutti voi che la sostenete.

Ci vediamo il 2 giugno, save the date!

Tutte le info sull’evento: https://www.furettomania.it/20partyfm/

 

Viviana Puzone

Presidente

Associazione Italiana Furetti Furettomania ONLUS

Scrivi commento

Commenti: 0