· 

LAZIO: BLUE ADOTTATO!

 

Nome: Blue
Sesso: maschio (appena impiantato  con suprerolin)
Età: 11 mesi
Colore: zibellino
Dove: Minturno (LT)
Quando: maggio 2018

Queste sono le foto di... uno scatolone. Di uno scatolone con dentro un furetto la cui espressione potrebbe rendere superflue tutte le parole che vado a scrivere. Mi è stato portato alla stazione, nel portabagagli di una costosa e fighissima macchina. Alla mia espressione attonita la risposta è stata "quale trasportino? L'ho detto a mio figlio, non ci butto più nemmeno un euro per 'sto furetto".

Blue è stato comprato da un ragazzino che con molto pressappochismo e presunzione ha creduto di essere un adulto capace (ma di cui evidentemente non ha potuto avere grandi esempi etici) di potersi prendere responsabilità che non poteva prendersi, e come al solito, il tempo ed i fatti, purtroppo, ci danno sempre, sempre, ragione, e queste storie finiscono SEMPRE nello stesso modo.

Blue, in pochi mesi nelle mani sbagliate, è già caduto da un balcone subendo un trauma polmonare, è stato ceduto con unghie lunghissime e le orecchie sporche, in pieno calore e privo di microchip. Perché su Facebook a raccontarsi bravi, a fingere di capire e di imparare e migliorare son buoni tutti, persino ad avere moti d'orgoglio offeso se si osa cercare di illuminare gli angoli bui delle scelte, anzi su Facebook disegnarsi migliori di quello che si è veramente è proprio lo sport preferito, in tantissimi lo praticano, in entrambe le declinazioni, chi tesse le proprie lodi e chi abbocca al richiamo dell'indugio in inutili chiacchiere illusorie. Con i "gli voglio tanto bene", "come a un figlio" ci possiamo lastricare le strade, ah avessimo un centesimo per ogni volta che l'abbiam sentito dire e si è poi rivelata solo spazzatura in bocca a pattumiere con i piedi, ma i cattivi, gli antipatici siamo noi eh, quelli che raccattano gli scarti dei giocattoli e degli sfizi che ognuno ritiene il diritto di potersi levare, e che osano permettersi di dire le cose come stanno, che non siedono al tavolo con le maschere da social che ai furetti fanno solo che danni. Tante promesse di amore eterno tradite al primo cambio lunare. No, non basta "l'amore", siamo un po' stufi di sentir dire che con l'amore tutto andrà bene. Ci vuole consapevolezza, RISPETTO per una vita che si sceglie di toccare e RESPONSABILITÀ che ci si assume per una creatura che dipende da noi. Evidentemente tutto ciò non appartiene a molti homo sapiens nella diffusissima variante miserabilis, perché c'è anche modo e modo di sbarazzarsi di un “problema”, e, gettato via privo delle tutele più basilari, privo delle cure routinarie più banali, in uno scatolone con uno straccio vecchio, come uno straccio vecchio... senza una cuccia, un gioco, niente a confortarlo d'essere stato strappato da quella che credeva essere la sua famiglia, fregandosene che dovesse affrontare un viaggio in treno, che così lo so si sottoponeva ad uno stress inutile e odioso, che poteva correre dei rischi se fosse riuscito ad aprirlo, che avrei potuto essere multata per un trasporto così disumano e inadeguato, solo per grettezza e risparmiare pochi euro, no questo non rientra tra i modi possibili di fare una scelta già sbagliata, solo in quelli della miseria umana con cui ogni giorno abbiamo a che fare, e che rende ogni giorno questo mondo un posto più brutto dove vivere. Un mare che svuotiamo con un cucchiaino, mentre stolti continuano a riempirlo con secchiate di furetti comprati a cazzo, che si tratti di negozi, fiere, Subito.it o presi da sedicenti “allevatori”, fingendo di non vedere che non fa quasi mai grande differenza, a volte parziale, ma mai abbastanza, come minimo derogando sempre più alla priorità della salute per inseguire la vanità estetiche, manco ci stessimo comprando uno status symbol (o forse sì!?) e non un amico da amare e con cui condividere la vita.

Ma ora Blue è al sicuro, è un furetto bellissimo, dolce, potpotta, gioca e si è fidato di me subito, nonostante i soli bipedi che abbia mai conosciuto, l'abbiano scaricato in uno scatolone, un miserabile scrigno per un tesoro così prezioso!

Blue aspetta la sua Famiglia vera, che gli scatoloni li usi al massimo per giocare a nascondino con lui!

Sei già nel mio cuore Blue, ora infrangi quello giusto.

 

info per adottare

OPPURE

Una volta arrivata, la domanda di adozione verrà girata entro circa 10 giorni al responsabile FM più vicino a te.

 

Referente Fm per questa adozione:

Lavinia Cardillo 

tel: 388/3823061 

email: lavinia.cardillo@furettomania.com 

 

SI AFFIDERA' SOLO DOPO COLLOQUIO CONOSCITIVO


Scrivi commento

Commenti: 0