Hai trovato un furetto? ecco cosa fare!

Se hai TROVATO un furetto CONTATTACI:

info@furettomania.com

tel: 339/1158668 - 335/6678218 

 

Provvederemo a recuperarlo ed averne cura ed in caso di presenza di microchip verificheremo subito nell'archivio dell'ANAGRAFE ITALIANA FURETTI, gestita dalla nostra Associazione, che sia registrato verificando anche tra le segnalazioni di smarrimento se la sua famiglia lo sta cercando per poterglielo riconsegnare.

Verificheremo inoltre  la presenza nel  database ASL.

Provvederemo tempestivamente a divulgare un annuncio di ritrovamento sui nostri canali ed ad un controllo presso un veterinario specializzato per valutare le condizioni ed effettuare quanto necessario per il suo benessere e tutela.

Effettueremo inoltre regolare segnalazione ai Vigili Urbani per il ritrovamento come da obbligo di legge.

Un furetto trovato in strada può essere dato in pre-affido; ma solo trascorsi i 60 giorni previsti dalla legge, l'adozione diverrà definitiva.

 *IMPORTANTE* 

Il nostro annuncio di ritrovamento sarà sempre generico (ad esempio: trovato furetto a Bologna). Tale annuncio sarà più che sufficiente per richiamare l’attenzione di eventuali persone che l’abbiamo smarrito in tale zona. Raccomandiamo di non diffonderemo invece in alcun modo immagini e descrizioni di caratteristiche (sesso, colore, segni particolari) soprattutto qualora non ci fosse presenza di microchip di riconoscimento, infatti tali elementi diverrebbero elementi indispensabili per dimostrare la legittimità degli eventuali proprietari. Purtroppo è capitato di imbattersi in persone che volessero appropriarsi indebitamente di furetti non loro.

 

Consigliamo dunque vivamente a chiunque entri in possesso di furetti smarriti di contattarci, e/o quantomeno di attenersi a queste raccomandazioni studiate per la massima tutela dei furetti in stato di smarrimento.

 

Per la prima gestione del furetto appena trovato, ricordare che, sopratutto se non si ha esperienza con questo tipo di animale, è prioritario contattarci, in modo da avere un immediato supporto onde evitare ulteriori fughe o incidenti. 

 

Leggi anche la nota sulla ns pagina facebbok: Trovato un furetto, ecco cosa fare!

 


La prima cura è custodirlo in un luogo da cui non possa evadere, tenendo conto che sono abilissimi in questo.

Quindi fare ATTENZIONE ad ogni possibile via di FUGA.

MAI custodirli in luoghi aperti come balconi, giardini ecc, preferire stanze come bagni (chiudendo il WC e togliendo gli oggetti a cui potrebbe arrivare, come carta igienica, scopettino) o camere con pochi posti in cui infilarsi, naturalmente avendo cura di chiudere bene porte e finestre.

Nel caso si possegga una gabbia è comunque preferibile custodirla in una stanza chiusa perchè è molto frequente che riescano ad aprire gli sportelli o se di taglia piccola passare tra le barre. 



Se si ha un trasportino come quello per gatti, temporaneamente può andare bene anche quello per la sua sicurezza, controllando che lo sportello sia ben chiuso.

Spesso può capitare che il furetto sia spaventato e mordace, in questi casi quando è necessario maneggiarlo si possono usare dei robusti guanti, onde evitare che i morsi, che possono essere anche molto dolorosi, impediscano di prendersene cura correttamente. 

 

Fornite al furetto ACQUA sempre disponibile, badando che non la rovesci restandone privo, e per tamponare la situazione di emergenza la miglior scelta alimentare è quella con CARNE cruda (macinata o a pezzetti) o CROCCANTINI da GATTO evitando altri generi alimentari che potrebbero nuocergli.

Fornitegli un panno, magari messo in uno scatolone, in cui possa riposare. 


ATTENZIONE: distinguere un furetto da altri mustelidi non è sempre facile, anche per i più esperti. A seguire alcune schede informative per una distinzione iniziale.  In ogni caso contattateci se possibile mandandoci delle foto e video, e vi aiuteremo a capire in cosa vi siete imbattuti!

Se quindi si trattasse invece di un mustelide selvatico gli enti preposti da contattare saranno: 

LIPU CRAS WWF