Le colorazioni del furetto

Le seguenti colorazioni si riferiscono allo standard italiano studiato da Furettomania ONLUS per la prima volta nel 2001 e aggiornato costantemente nel tempo.

Per comodità abbiamo raggruppate le colorazioni in 5 macro categorie:

DARK, SANDY, SOLIDO, ALBINO, MACCHIATI.

Queste categorie sono utilizzate nei Concorsi di Bellezza.

Per maggiori informazioni suggeriamo la lettura della Guida ai Concorsi di Furettomania ONLUS 

DARK - colorazione ancestrale - zibellini standard, scuri e siamesi
Il colore del pelo primario è marrone scuro o nero, il colore delle zampe e del dorso deve essere di sfumatura differente rispetto al resto del corpo, il sottopelo è bianco, crema o leggermente dorato ma mai giallo. La mascherina deve essere ben evidenziata intorno agli occhi per gli zibellini, zibellini neri standard, mentre appena accennata o assente negli zibellini siamese. Fanno parte della categoria le seguenti colorazioni: 
  

Zibellino
Zibellino
Zibellino scuro standard
Zibellino scuro standard

Zibellino e Zibellino Scuro Standard

Pelo primario: marrone scuro, tendente al nero, il tronco è un po’ più chiaro di coda e zampe. Liscio e brillante con riflessi neri.


Sottopelo: bianco o crema



Mascherina: piena (una banda orizzontale che comprende gli occhi), ammessa a T con la muta estiva, ammessa a V ben marcata con la muta invernale


Naso: rosa, a T scura su fondo rosa o marrone, picchiettato nero su fondo chiaro (meno dell’80%)

Occhi: marrone scuro o neri


Zibellino Siamese
Zibellino Siamese

Zibellino Siamese

Pelo primario: marrone scuro o quasi nero con zampe e coda molto più scure del tronco. Liscio e brillante con riflessi neri.

Sottopelo: bianco o crema

Mascherina:  assente; a V appena accennata; marmorizzata (piccole macchie attorno agli occhi).

Naso: rosa, rosa contornato di marrone, picchiettato scuro su fondo chiaro.

Occhi: marrone scuro o neri  



SANDY - colorazione ancestrale - champagne, cannella, cioccolato (standard e siamesi)
Il colore del pelo primario è marrone chiaro rossiccio (cannella), o marrone chiaro giallognolo (champagne) o marrone cioccolato, il sottopelo è bianco, il colore delle zampe e del dorso deve essere di sfumatura differente rispetto al resto del corpo. La mascherina deve essere ben evidenziata intorno agli occhi per gli champagne, cioccolato e cannella standard, mentre appena accennata o assente negli champagne, cioccolato e cannella siamese. Fanno parte della categoria  le seguenti colorazioni:    

Champagne standard
Champagne standard

Champagne Standard:

Pelo primario: marrone chiaro giallognolo, il tronco è un po’ più chiaro di coda e zampe. Liscio e brillante.

Sottopelo: bianco o crema.

Mascherina: piena (una banda orizzontale che comprende gli occhi), ammessa a T con la muta estiva, ammessa a V ben marcata con la muta invernale.

Naso: rosa, picchiettato marrone chiaro su fondo rosa 

Occhi: marrone chiaro; marrone scuro; con riflessi rubino.


Champagne siamese
Champagne siamese
Champagne siamese
Champagne siamese

Champagne Siamese:

Pelo primario: marrone chiaro giallognolo con zampe e coda molto più scuri del tronco. Liscio e brillante.


Sottopelo: bianco o crema.


Mascherina: assente; a V appena accennata; marmorizzata (piccole macchie attorno agli occhi)


Naso: rosa


Occhi: marrone chiaro; marrone scuro; con riflessi rubino.